Rails Girls Roma: il 19-20 settembre un evento gratuito a base di code, fun e Ruby on Rails

Rails Girl Roma

Venerdì 19 e sabato 20 settembre Codemotion porta a Roma l’evento Rails Girls, un workshop di due giorni dedicato alle donne che vogliono avvicinarsi al mondo del software. Ospiti d’eccezione Flavia Marzano e Imma Battaglia.

Rails Girl Roma

Il 19 e 20 settembre mettete da parte lo shopping: le ragazze più cool saranno a Rails Girls Roma 2014, un evento unico, organizzato da Codemotion assolutamente gratuito per le partecipanti, a base di code, fun e Ruby on Rails!

Dopo il successo dello scorso anno infatti, organizzato dagli amici dell’Hub Roma, Codemotion ha deciso di riportare nella capitale l’appuntamento dedicato alle ragazze che vogliono muovere i primi passi nel mondo della programmazione: non una giornata di approfondimento, ma invece, un modo simpatico e divertente per abbattere le barriere tra le giovani donne di tutte le età e il codice.

Rails Girls Roma 2014 sarà ospitato dal Dipartimento di Ingegneria della Facoltà di Roma 3 e si articolerà in due giornate, la prima di warm-up che sarà dedicata al setup dei laptop delle partecipanti, con l’installazione e il testing di Ruby on Rail, la seconda invece che sarà maggiormente incentrata suiworkshop.

Non mancherà naturalmente un momento finale di condivisione e di debriefinge anzi, proprio per rafforzare l’esperienza pregressa e il legame con chi di programmazione ci mastica da una vita, diverse personalità hanno già aderito al nostro invito e verranno a raccontarci la loro esperienza.

Un passo avanti nella lotta al Gender Gap: questo è il principale intento del workshop che vedrà un centinaio di partecipanti –  tra allieve e coach –  alle prese con il framework di programmazione Ruby on Rails.

“Ruby on Rails è un framework semplice –  spiega Mara Marzocchi, co-founder di Codemotion –  che permette un approccio pragmatico in poco tempo: vogliamo che le ragazze tornino a casa il sabato sera con la percezione di aver costruito qualcosa, una piccola web app, qualcosa che rimanga e sia utile. Le ragazze lavoreranno supportate dalla guida di mentori che le metteranno a proprio agio e le aiuteranno a tirare fuori il meglio da questa esperienza. Non vogliamo che ci siano superstar, ma ragazze libere di esprimere la propria creatività tramite il codice”.

Rails Girls è un evento internazionale, che è sempre stato accolto da un caloroso benvenuto da parte di personalità e istituzioni per il ruolo fondamentale che può avere nel combattere l’innata (e spesso immotivata) diffidenza delle ragazze verso il mondo del codice.

Rails Girl Roma

Flavia Marzano, Innovation Advisory Board Member presso Expo2015 e Coordinatrice della rete di donne Wister, e Imma Battaglia, Presidente della Commissione speciale di Roma Capitale sui sistemi informativi, hanno aderito per prime a questa iniziativa e interverranno nella giornata di sabato per invitare le ragazze, attraverso le loro storie personali, ad essere maggiormente confidenti verso se stesse e le proprie capacità.

Evento nell’evento sarà lo spazio dedicato alle più piccole: grazie alla collaborazione con il team di Codemotion Kids, all’interno di Rails Girls ci sarà un mini workshop per le bambine.

Codemotion Rails Girls Roma 2014 è stato reso possibile da Codemotion, l’ecosistema per l’innovazione leader in Italia e presente in Europa con 4 conferenze dedicate, che ha fortemente voluto questo evento, dal generoso supporto di Mikamai e GitHub e dalla preziosa collaborazione di Girl Geek Life e Girl Geek Dinner Roma e Informatici Senza Frontiere.

Rails Girls Roma 2014 è un evento totalmente gratuito per le partecipanti, ma è necessario iscriversi quanto prima: per riuscire a offrire una giornata davvero formativa, abbiamo scelto di accettare un numero limitato di iscritte.

Se sei interessata compila il form su Eventbrite e scrivici perché vuoi partecipare: vogliamo sentire la tua voce!

Di Luigina Foggetti

Appassionata di tecnologia e computer per proprietà transitiva (due fratelli nerd) da circa venti anni lavora nel Web. Professione Online manager, geek curiosa nella vita di tutti i giorni.

11 commenti

  1. Io sviluppo Ruby on Rails già da svariati mesi! Davvero un valido framework, il migliore a mio parere!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.