Prodotto, marca e consumatori: il dilemma di una relazione più “social” che “different”

Communication - Foto di Ujwala Prabhu http://www.flickr.com/photos/44124289589@N01/400430937/

“La creatività è come il sesso. Più se ne parla, meno se ne fa… Iniziamo a scrivere?” David Ogilvy È una relazione intensa, un perfetto trittico moderno a cui penso da quando, qualche hanno fa, mi sono approcciata a quella strana cosa chiamata social network. Ci sono persone particolarmente predisposte all’evoluzione tecnologica, i geek ne… Continua a leggere Prodotto, marca e consumatori: il dilemma di una relazione più “social” che “different”

Wister: da donna a donna un baratto di conoscenza

Venerdì 19 e sabato 20 luglio, presso la Certosa di San Lorenzo a Padula, si svolge il primo learning meeting su “Donne e utilizzo dei Social Network” promossa da Stati Generali dell’Innovazione, Rete Wister e Direzioni srl. “Questo è solo un primo evento di molti che vogliamo organizzare – afferma la presidente di Stati Generali… Continua a leggere Wister: da donna a donna un baratto di conoscenza

20lines, The incipit, Cowbird: lo storytelling diventa collaborativo

Abbiamo già avuto modo di parlare di storytelling presentandovi Pleens e accennando a come la tendenza, grazie anche al supporto delle nuove tecnologie, sia quella di una declinazione in ottica collaborativa. Ne sono una conferma le varie piattaforme online che stanno prendendo sempre più piede, nate proprio con l’intento di promuovere la scrittura a più… Continua a leggere 20lines, The incipit, Cowbird: lo storytelling diventa collaborativo

Uffici stampa sempre più social

Quanto i giornalisti e gli addetti alla comunicazione in genere usano i social network? Un’indagine condotta da AxiCom Italia rivolta a giornalisti, operatori della comunicazione e blogger conferma l’importanza dei social in generale e di Facebook e Twitter in particolare per chi svolge questo lavoro. Se la maggioranza (62%) afferma di utilizzare i social media… Continua a leggere Uffici stampa sempre più social

Non fare il male. Un libro, una regola

Foto di Erisfree

“Non fare il male”  di Annamaria Vicini (I libri di Emil edizioni, prezzo di copertina 12 euro) è un romanzo. Non un romanzo di quelli che ti aspetti. Non una storia banale, ma lo spaccato di vita di una donna, Giulia, che vive l’evoluzione della Rete e l’avvento di quei social network che sono entrati… Continua a leggere Non fare il male. Un libro, una regola

Food pornography, social eating e food-sharing: i social network legati al mondo del cibo

Il cibo spopola sui media e non è difficile rendersene conto. Dai cooking show che troviamo ormai su tutti i canali televisivi, ai food blog che invadono la blogosfera. Poteva forse il mondo dei social network uscirne indenne? Basta dare un’occhiata a Instagram e Pinterest per rendersi conto di come il cibo sia una degli… Continua a leggere Food pornography, social eating e food-sharing: i social network legati al mondo del cibo

La Cina e il boom dei social network locali

Quando diciamo social network”pensiamo agli Stati Uniti, a giovani nerd e visionari del digitale con cui noi occidentali simpatizziamo e ne seguiamo moda e tendenze. Ma i numeri ci dicono che c’è dell’altro. Un po’ più a est, la Cina e l’Asia sorprendono con indici in costante ascesa: siamo alla soglia dei  600 milioni di… Continua a leggere La Cina e il boom dei social network locali

Twoorty: il social network degli interessi è made in Italy

Non fermatevi subito a pensare just another social network. Sono due le ragioni per cui Twoorty è un progetto molto interessante da seguire: il primo è che Twoorty vuole rivoluzionare il concetto di community, abbandonando le “pretese” generaliste dei principali social network e concentrandosi sugli specifici interessi degli iscritti; il secondo è che la startup… Continua a leggere Twoorty: il social network degli interessi è made in Italy

Schoology, il social learning network per la scuola

Schoology, la scuola in un Social Network

Lo sviluppo delle tecnologie della comunicazione ha condizionato profondamente il nostro stile di vita negli ultimi anni introducendo cambiamenti rapidi e irreversibili nella società. Il semplice cellulare è ormai vecchia storia. Oggi si usano nuovi strumenti per comunicare, smartphone, tablet, veri e propri computer miniaturizzati con cui è possibile stare sempre connessi. Innegabile l’influenza di… Continua a leggere Schoology, il social learning network per la scuola

Librerie virtuali, recensioni, bookcrossing: i social network per gli amanti dei libri

Dopo avervi presentato i social network per fashion-addicted, quelli per gli amanti dello sport e per i cinefili non potevo esimermi dal parlare di una delle nicchie che preferisco, quella dei lettori accaniti. Per i divoratori di libri non mancano certo luoghi virtuali in cui confrontarsi, scoprire nuove letture e catalogare librerie. Ecco i principali social network… Continua a leggere Librerie virtuali, recensioni, bookcrossing: i social network per gli amanti dei libri

10 spunti per usare al meglio G+

Ogni social network ha una sua funzione particolare, Google+ al momento è può essere visto come un social network delle “passioni”: ci sono comunità molto forti di fotografi, informatici, appassionati di smatphone e applicazioni mobile o di game. Insomma c’è proprio di tutto! Le funzionalità di base le avevamo già presentate, adesso che anche la nostra… Continua a leggere 10 spunti per usare al meglio G+

Streaming, check-in, badge e stickers: i social network per gli amanti del cinema

Come tenere traccia dei film da vedere o avere spunti per scoprirne di nuovi? In soccorso dei cinefili arriva come sempre la tecnologia con i social network focalizzati su cinema, tv e serie televisive. “Tre film al giorno, tre libri alla settimana, dei dischi di grande musica faranno la mia felicità fino alla mia morte”… Continua a leggere Streaming, check-in, badge e stickers: i social network per gli amanti del cinema