Tutti pazzi per l’origami

Photo by Fabian Mardi on Unsplash

Con l’antica arte degli origami un foglio di carta può diventare quasi tutto. Ma nell’età moderna, questa pratica è andata ben oltre barchette e rane. Combinando la piegatura della carta e la tecnologia, scienziati e ingegneri utilizzano questa forma d’arte per contribuire a plasmare il futuro.

Donna Strickland, una donna vince il premio Nobel per la fisica, la terza in 117 anni

#NobelPrize in Physics 2018

Per la prima volta in 55 anni una donna è tra i vincitori del premio Nobel per la fisica Il premio Nobel per la fisica è stato appena assegnato a tre scienziati per le loro “innovazioni rivoluzionarie nel campo della fisica dei laser”. E, per la prima volta in più di mezzo secolo, una donna… Continua a leggere Donna Strickland, una donna vince il premio Nobel per la fisica, la terza in 117 anni

Oggi è la giornata mondiale del volo umano nello spazio.

Oggi, 12 aprile, ricorrono due anniversari: il primo uomo nello spazio – Yuri Gagarin, 12 aprile 1961 – e il lancio del primo Space Shuttle Columbia, avvenuto il 12 aprile 1981. Proprio a bordo del Columbia, 15 anni più tardi, l’italiano Umberto Guidoni ha effettuato la sua prima missione in orbita. Per l’occasione sull’App Store trovate alcune app a… Continua a leggere Oggi è la giornata mondiale del volo umano nello spazio.

Il gioco che insegna l’ereditarietà genetica

Niche è un videogioco sull’ereditarietà genetica che recentemente è stato tra i 5 vincitori del premio indetto da Pro Helvetia dedicato ai migliori videogiochi prodotti in terra Svizzera. In Niche, in ogni turno puoi muovere, nutrire o far accoppiare gli animali che popolano l’habitat cercando di far sopravvivere il gruppo il più a lungo possibile,… Continua a leggere Il gioco che insegna l’ereditarietà genetica

Da Tech Economy: i nove miglior progetti di Google

Foto di Keso s, Flickr

Abbiamo selezionato da Tech Economy questo elenco di 9 progetti Google che potrebbero cambiare il mondo. Un concentrato di innovazione che fa riferimento al “misterioso” Project X, uno spazio di ricerca puro in cui, si dice, squadre di ingegneri avrebbero il compito di pensare al di fuori dagli schemi per trovare soluzioni ad alcuni dei… Continua a leggere Da Tech Economy: i nove miglior progetti di Google

Spillover, una startup per far amare la scienza

Si chiama Spillover la startup italiana, fondata da Selene Biffi, che vuole avvicinare i giovani alla scienza e che ha vinto la Global Impact Competition 2014 aggiudicandosi una borsa di studio per partecipare al Graduate Studies Program di Singularity University, presso il Centro di Ricerca NASA Ames in Silicon Valley in California. Quasi il 60%… Continua a leggere Spillover, una startup per far amare la scienza