Eroine multitasking. Storia di tutte le donne?

Wonder Woman - Foto di sharyn morrow http://www.flickr.com/photos/sharynmorrow/3168679401/

Chi di voi non twitta mentre mescola il risotto o non mette un Mi piace mentre scarica la lavatrice? A chi non è capitato di navigare con lo smartphone alla ricerca di un regalo mentre si cammina o di rispondere ad una mail mentre si aspettano i figli che escono da scuola? E cos’è questo… Continua a leggere Eroine multitasking. Storia di tutte le donne?

Atooma fa lo smartphone più smart

“Trasforma il tuo telefono in un vero e proprio assistente magico” si legge nella presentazione dell’app Atooma, in grado di automatizzare le funzioni eseguite abitualmente sul proprio smartphone in modo da risparmiare tempo e creare nuove funzionalità senza difficoltà. Il principio di funzionamento è semplice ed è basato sul meccanismo dell’IF-DO: se (IF) accade un… Continua a leggere Atooma fa lo smartphone più smart

Anita Sarkeesian e i personaggi femminili nei giochi

Anita Sarkeesian

Feminist Frequency è un canale video incentrato sull’analisi della cultura pop da un punto di vista femminista: quali sono gli stereotipi che i media ci propongono ogni giorno? Il video blog, creato da Anita Sarkeesian nel 2009, offre molteplici spunti di riflessione sulla rappresentazione femminile nei libri, film, serie tv e anche nell’advertising (come i… Continua a leggere Anita Sarkeesian e i personaggi femminili nei giochi

La Balena Pancia Piena: il sito con le storie illustrate per aiutarci nell’educazione dei figli

“Crescere e far crescere è una delle cose più difficili”. Questa la frase di presentazione del portale La Balena Pancia Piena, che vuole aiutare le mamme e i papà con bimbi di tutte le età a vivere più serenamente la quotidianità. Sì, perché proprio nelle cose che apparentemente sono più facili a volte ci si… Continua a leggere La Balena Pancia Piena: il sito con le storie illustrate per aiutarci nell’educazione dei figli

Data journalism. Quando le notizie danno i numeri

Quando un numero dice più di mille parole. Questo potrebbe essere lo slogan che contraddistingue il data journalism, ovvero un modo di raccontare il mondo a cavallo tra ricerca e inchiesta facendo largo uso di database, mappe digitali e software per analizzare e visualizzare un fenomeno. Il progetto DataJcrew, vincitore per la sezione press del… Continua a leggere Data journalism. Quando le notizie danno i numeri

Quando la start up è donna: storia di Giovanna e Bookeo

Time planner - Foto di churl

Vi ricordate quando, qualche tempo fa, abbiamo voluto trovare tre “Stefania Lavori” da intervistare per dimostrare che casi di successo nell’IT non sono solo appannaggio degli uomini? Ebbene, con la storia di Giovanna Roncali e della start up di cui è cofondatrice Bookeo vogliamo continuare a presentare storie di successo al femminile. Non necessariamente di… Continua a leggere Quando la start up è donna: storia di Giovanna e Bookeo

Lavoro, dunque scrivo! Quando i testi funzionano

The Harvest Writer

“Siamo diventati tutti un po’ scrittori ed editor” sostiene Luisa Carrada nel suo libro “Lavoro dunque scrivo” (Zanichelli edizioni, prezzo di copertina 21 euro). E come darle torto se pensiamo a quanto ciascuno di noi sia portato a scrivere ogni giorno? Sms, stati di Facebook, tweet, lettere, relazioni fino ad arrivare ai testi di un… Continua a leggere Lavoro, dunque scrivo! Quando i testi funzionano

Openpolitica. Cosa fanno i politici su Twitter?

L'evento più twittato di sempre.

Da qualche tempo, e in particolare da quando si è sparsa la voce che Obama ha vinto anche grazie a Twitter, molti politici italiani sono migrati verso questo nuovo lido, con la speranza di trovare un clima favorevole per poter raggiungere facilmente gli elettori. Il fenomeno della migrazione a questo social network è ben spiegato… Continua a leggere Openpolitica. Cosa fanno i politici su Twitter?

Zaini leggeri con “Testi scolastici 2.0”

Photo taken by Lexie Flickinger.

Svuotare gli zaini per riempire le menti di contenuti si può. Questo il messaggio contenuto nel libro Testi scolastici 2.0 (40K Unoficcial edizioni, costo 0,99 in ebook) scritto da Emanuela Zibordi, insegnante con atavica passione per le nuove tecnologie. Troppo spesso gli zaini degli studenti grandi e piccini si riempiono di libri che giacciono inesplorati,… Continua a leggere Zaini leggeri con “Testi scolastici 2.0”

La rete che lavora. Mestieri e professioni nell’era digitale

Il numero di persone che hanno navigato in rete per trovare un lavoro lo scorso anno è stato pari al 19% di quelli che usano Internet. Non grandi numeri forse, ma grandi (spesso sconosciute) opportunità per chi un lavoro lo sta cercando. Nel libro La rete che lavora. Mestieri e professioni nell’era digitale (Edizioni Egea… Continua a leggere La rete che lavora. Mestieri e professioni nell’era digitale

Donne e lavoro: non mollate, c’è un pianoC. Coworking, cobaby e community

Donne e lavoro, gioie e dolori. Più dolori che gioie visto che dal 2008 ad oggi la situazione dell’occupazione femminile non è cambiata e vede solo il 47% di lavoratrici (58% al nord,  30% al sud), con un 20% che lascia il lavoro dopo il primo figlio (non parliamo poi di quel che accade se… Continua a leggere Donne e lavoro: non mollate, c’è un pianoC. Coworking, cobaby e community

Scuola analogica o digitale? Intervista a Elisabetta Nanni, una che la scuola digitale non la racconta soltanto

Da tempo alla parola scuola si associa l’etichetta 2.0 che, oltre a fare molto fashion, vuole dimostrare che la scuola tiene il passo, sa aggiornarsi e non fa mondo a sé. E in linea con l’etichetta 2.0 continuiamo a caricare gli zaini dei ragazzi con mattoni di carta, riceviamo a casa le solite comunicazioni dattiloscritte… Continua a leggere Scuola analogica o digitale? Intervista a Elisabetta Nanni, una che la scuola digitale non la racconta soltanto

Cercasi Stefania Lavori disperatamente. Tre donne di successo si raccontano

Nella prefazione del libro “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli” si legge: “Riderete del Jobs vesuviano ostacolato nella sua voglia di fare, che si scontra con indolenza, burocrazia, incomprensione, prepotenza, scetticismo”. Con lo scorrere delle pagine le disavventure di due ragazzi che vogliono realizzare un’idea in campo tecnologico diventano sempre meno “da ridere” perché… Continua a leggere Cercasi Stefania Lavori disperatamente. Tre donne di successo si raccontano