4 volontarie per far crescere i quartieri a tecnologia

4 ragazze volontarie per un “incubatore di cultura”, un progetto che in vari quartieri di Roma vuole avvicinare tutti alla tecnologia. Il progetto L’Angolo Del Computer realizza a costo zero (recuperando materiale obsoleto) delle sale computer e formazione gratuita. Non solo corsi di formazione all’Angolo del Computer, ma anche presentazione di prodotti, assistenza ai personal… Continua a leggere 4 volontarie per far crescere i quartieri a tecnologia

Storia di una donna di successo in ICT: Chiara Zanetta

Chiara Zanetta

Chiara Zanetta, classe 1978, è Client Partner e fa parte dell’Executive Management Team della filiale italiana di una delle più grandi digital agency del mondo, DigitasLBi. La sua carriera, iniziata in Germania nel settore Sales&Marketing, l’ha portata a ricoprire importanti incarichi come sales consultant in ambito digitale prima a Monaco di Baviera e poi a… Continua a leggere Storia di una donna di successo in ICT: Chiara Zanetta

Miss Possible le bambole con modelli femminili reali

Miss Possible è una app che mira a suscitare interesse per la matematica, la scienza e molte altre tematiche tra le giovani ragazze. Le bambole si ispirano alle donne reali che sono state un’icona nel campo della scienza e della matematica. Quello che mi piace dei Social Network è che nel flusso delle cose che… Continua a leggere Miss Possible le bambole con modelli femminili reali

Startup è donna: l’esperienza di ristrutturazioni chilometro zero

Giulia La Face è un architetto emigrata in Portogallo per dieci anni e rientrata in Italia con un’idea da realizzare: una startup utile a fornire servizi in modo innovativo a quanti hanno l’esigenza di ristrutturare un’abitazione. Nasce così Ristrutturazione Chilometri Zero “In Portogallo lavoravo per ristrutturare il centro storico della città di Porto che è… Continua a leggere Startup è donna: l’esperienza di ristrutturazioni chilometro zero

Rails Girls Roma: il 19-20 settembre un evento gratuito a base di code, fun e Ruby on Rails

Venerdì 19 e sabato 20 settembre Codemotion porta a Roma l’evento Rails Girls, un workshop di due giorni dedicato alle donne che vogliono avvicinarsi al mondo del software. Ospiti d’eccezione Flavia Marzano e Imma Battaglia. Il 19 e 20 settembre mettete da parte lo shopping: le ragazze più cool saranno a Rails Girls Roma 2014,… Continua a leggere Rails Girls Roma: il 19-20 settembre un evento gratuito a base di code, fun e Ruby on Rails

Donne e mobile: più tempo online rispetto agli uomini

Sempre più stretto il rapporto tra donna e mobile device. Come avevamo avuto modo di osservare circa un anno e mezzo fa Internet è sempre più una faccenda da donne: via mobile, passano online mediamente 10 minuti in più al giorno rispetto agli uomini. Ieri Audiweb ha pubblica i dati della mobile e total digital audience del mese di aprile 2014. Tra i dati… Continua a leggere Donne e mobile: più tempo online rispetto agli uomini

Claudia Molinari: dal graphic al game design

Claudia Molinari è una delle nuove voci del game design italiano. Grazie a una formazione multiculturale e multiforme riesce a contaminare il game development con intuizioni creative che vanno oltre lo schermo. Claudia ha co-fondato insieme a Matteo Pozzi il team We Are Muesli che con il primo gioco CAVE! CAVE DEUS VIDET! ha sbaragliato la concorrenza vincendo… Continua a leggere Claudia Molinari: dal graphic al game design

Made with Code – Google investe 50 ml sulle Code girls

50 milioni di dollari. Questa la cifra che Google ha messo sul piatto per il progetto“Made with Code”, iniziativa che ha come obiettivo quello di sostenere l’accesso allo studio e alla conoscenza della programmazione e delle discipline informatiche per bambine, ragazze e donne. Annunciato nel mese di giugno con un post sul blog ufficiale di… Continua a leggere Made with Code – Google investe 50 ml sulle Code girls

Una summer school e 57 ragazze digitali

È in corso di svolgimento a Modena la prima summer school per Ragazze Digitali, finalizzata ad avvicinare le ragazze degli ultimi anni della scuola superiore allo studio delle materie scientifiche   57 ragazze dai 16 ai 18 anni frequentano dalla metà di giugno per quattro settimane la summer school Ragazze digitali, organizzata dal dipartimento di ingegneria… Continua a leggere Una summer school e 57 ragazze digitali

Sugru. Il materiale per aggiustare il futuro

Jane Ni Dhulchaointigh, ph. UK Department for Business, Innovation and Skills

Non è da tutti concepire un’invenzione dal potenziale rivoluzionario, ma Jane Ni Dhulchaointigh – nel 2003 una studentessa di production design al Royal College of Art di Londra – ci è riuscita. Ha inventato sugru, una gomma siliconica che in 24 ore indurisce, pur mantenendo una certa flessibilità. Il materiale assomiglia a una pasta modellabile e… Continua a leggere Sugru. Il materiale per aggiustare il futuro

Una vita da giurista geek: Fernanda Faini

Fernanda Faini è geek e giurista esperta di diritto delle nuove tecnologie. L’abbiamo incontrata per parlare di E-government e di come una Pubblica Amministrazione digitale potrebbe migliorare le nostre vite. Fernanda Faini, laureata con lode in Giurisprudenza presso l’Università di Firenze, ha conseguito il Master di secondo livello in Management Pubblico ed E-Government ed è… Continua a leggere Una vita da giurista geek: Fernanda Faini

La via italiana all’information design: Giorgia Lupi e Accurat

Giorgia Lupi, Accurat

Al Wired Next Fest 2014 appena conclusosi, il panel La via italiana all’infodesign ha avuto tra gli ospiti Giorgia Lupi, architetto di formazione e fondatrice di Accurat, un’agenzia che si occupa di information design con uffici a Milano e a New York. I dati che condividiamo online non sono freddi, ma rispecchiano le nostre emozioni… Continua a leggere La via italiana all’information design: Giorgia Lupi e Accurat

Spillover, una startup per far amare la scienza

Si chiama Spillover la startup italiana, fondata da Selene Biffi, che vuole avvicinare i giovani alla scienza e che ha vinto la Global Impact Competition 2014 aggiudicandosi una borsa di studio per partecipare al Graduate Studies Program di Singularity University, presso il Centro di Ricerca NASA Ames in Silicon Valley in California. Quasi il 60%… Continua a leggere Spillover, una startup per far amare la scienza