Abbiamo selezionato da Tech Economy la notizia secondo la quale Facebook sarebbe pronto a lanciare la sfida ai network professionali con un nuovo sito web chiamato Facebook at Work.

Foto di Scott Beale, Flickr

Foto di Scott Beale, Flickr

Secondo il Financial Times il nuovo sito, che permetterebbe agli utenti di mantenere il proprio profilo personale separato dal profilo di lavoro, proporrebbe i classici servizi, come i Newsfeed e la possibilità di iscriversi a gruppi, con l’aggiunta di alcune novità. L’obiettivo è quello di creare un nuovo sito dove gli utenti possano chattare, collaborare su documenti riservati ed entrare in contatto con altri professionisti.

L’ingresso di Facebook nel mercato del business network, dove LinkedIn è ancora al primo posto con 90 milioni di utenti attivi al mese, costituisce una sfida con altri rivali di tutto rispetto come Google Drive, Microsoft Outlook, Office e Yammer, il social network aziendale acquistato da Redmond nel 2012 per 1,2 miliardi di dollari.

Secondo il Financial Times il servizio “Facebook at Work” sarà gratuito almeno all’inizio perché aumenterà il tempo che gli “amici” trascorrono sulla piattaforma, con effetti positivi sulla pubblicità. Inoltre la versione business potrebbe aiutare a centrare l’obiettivo di aumentare ancora di più gli utenti: attualmente sono 1,35 miliardi, di cui due terzi visitano il sito ogni giorno.