10 modi semiseri per riscuotere Like su Facebook

A chi è che non piace avere dei like su Facebook? Chi non prova gusto nel veder crescere il numeretto del pollice su di un post o di una foto che ha condiviso? E soprattutto cosa siamo disposti a fare per incassare i Mi piace? Ecco una guida semiseria per essere un tipo di successo

Like su Facebook

1. Adotta un gatto

Possibilmente neonato e con musetto tenero, fai il book fotografico e pubblicalo. Tutti cliccheranno Mi piace, è cosa vecchia e risaputa.

2. Adotta un cane

Se proprio ai gatti sei allergico, adotta un cane, comunque cucciolo, e via di foto spam.

3. F**ck the World

Scrivi post conditi di parolacce. Sì, è poco educato ma fa audience. Nessuno resiste al mettere un mi piace sul “Fanculo tutti” di prima mattina.

4. Fai l’asceta, il poeta, il maestro di vita

Scrivi frasi profonde, romantiche, melense. Se non le sai scrivere copiale! Il mondo è pieno di piccoli Volo crescono.

5. Posta selfie sulla spiaggia

Posta la foto di te in costume, possibilmente dopo una ritoccatina con Photoshop che non fa mai male.

6. Ammicca

Se proprio in costume vieni male, cerca un bel paio di addominali in Rete e postali con la scritta “Grazie al mio personal trainer”. Oppure pubblica solo la foto di un particolare in primissimo piano (il meglio che hai) possibilmente accompagnato dalla chiara scusa “Guardate che panorama!”

7. Vai di Food Porn

Pubblica le foto di quello che cucini e mangi. Non importa che siano vere, anzi, cercale su Google, salvale e spacciale per tue: fioccheranno Like.

8. Stupiscili con effetti speciali

Fai foto a tramonti, albe, spiagge, mare, fiori. Meglio se fuori fuoco, sarai considerato un grande fotografo!

9. Fai l’eroe contro i mulini a vento

Critica Poste, Telecom, Trenitalia, la sanità, lo Stato. Sarà come sparare sulla croce rossa ma tutti concorderanno con te e ti considereranno un eroe.

10. Posta foto dei tuoi baby prodigio

Metti le foto dei figli. E se non ce l’hai falli che per i social funzionano alla grande.

Spacciati per guru esperto della Rete e dei social, elargisci consigli anche su quello che non sai (non se ne accorgerà nessuno). Un Social Media Qualcoso insomma. Meglio se con tanto di foto profilo munita di occhialoni neri da nerd, che non solo fanno figo ma fanno soprattutto informatico (se non ne sapete niente di informatica poi è quasi meglio).

Pensate che questo sia un post scherzo? Fatevi un esame di coscienza e pensate a quante volte avete fatto queste cose per avere qualche like su Facebook in più. E allora perché uniformarsi? Perché non andare controcorrente e scrivere cose sensate su Facebook, cose vostre, originali? Ogni volta che scrivete provate a pensare a questa frase:

Sii te stesso. Tutti gli altri sono già occupati

Di Sonia Montegiove

Dopo un colpo di fulmine per un IBM PS 1 ha coltivato ininterrottamente la sua passione per l’informatica. Analista programmatrice e docente per lavoro è avida lettrice e giornalista pubblicista per pura passione.

26 commenti

  1. “9. Fai l’eroe contro i mulini a vento
    Critica Poste, Telecom, Trenitalia, la sanità, lo Stato. Sarà come sparare sulla croce rossa ma tutti concorderanno con te e ti considereranno un eroe.”

    Tu non lo faresti mai, vero cara Sonia? Sei una semplice impiegata della Provincia con qualifica di programmatore ma ti spacci per docente pur non avendo l’abilitazione all’insegnamento. brava brava.

    1. Io sparo tranquillamente anche sulla PA pur di avere like su Facebook, mi pare chiaro caro LukeLuc! Del fatto di essere “una semplice impiegata” della Provincia ne vado fiera e se posso la qualifica da docente posso assicurare di averla guadagnata con oltre 8.000 ore di formazione in corsi di vario tipo (ma non è certo un commento la sede per presentare il curriculum). Niente da dichiarare insomma come vedi LukeLuc. Come puoi ben vedere spaccio solo qualche articolo per la passione che coltivo per la scrittura, ma davvero niente di eccezionale. Tutta roba semplice 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.