5 modi per condividere file online con tutti

Evoluzione storage
Condividere file. Grafico tratto da “The ‘Other’ Evolution”

Si fa presto a dire “Ti mando un file” ma molto spesso scopriamo che quello che vorremmo allegare a una email è troppo pesante e dobbiamo trovare un altro modo per condividerlo.

Esistono moltissimi servizi che permettono di condividere file online anche di grandi dimensioni e molto spesso offrono anche servizi storage. Alcuni tra i più conosciuti sono Google Drive, Skydrive, Dropbox, Ubuntu One e Apple iCloud ma in questo post vogliamo presentarvi alcuni tra i servizi online meno famosi, sia gratuiti che a pagamento*.

Sizable Send

Sizable Send permette di inviare gratuitamente un numero infinito di file di grandi dimensioni al giorno. Il limite per file è di 100GB e viene anche offerto un servizio storage di 5GB. Passando ad un profilo Pro a pagamento potete ottenere più spazio online e i prezzi vanno da 6$ al mese per 10GB fino a 110$ mensili per 500GB.

Box

Box offre la possibilità di inviare file con dimensione massima di 250 MB e di mantenere uno storage online di 10GB. E’ anche disponibile un servizio migliore a pagamento, sempre ad uso personale e non business, che per 7€ al mese porta lo spazio storage a 100GB e la dimensione massima dei file inviabili a 5GB.

Mailbigfile

Mailbigfile nella versione free permette di inviare fino a 5 file al giorno con una dimensione massima per file di 2GB. Scegliendo la versione Pro si può aumentare la soglia fino a 4GB per file (con uno spazio storage di 1GB) per 19£ l’anno.

Hightail

Hightail permette di avere uno storage di 2GB e di inviare file di dimensione inferiore ai 250MB a costo zero. Con un profilo Pro, a 11.99£ mese, si può avere storage senza limiti e inviare file di dimensione inferiore ai 2GB.

WeTransfer

WeTransfer consente di inviare gratuitamente un numero infinito di file di dimensione inferiore o pari a 2GB senza bisogno di registrare un account. Con il profilo Plus la dimensione massima sale a 5GB con uno storage di 50GB per 10€ mensili.

Fateci sapere se conoscete altri servizi analoghi non ancora particolarmente noti che volete consigliare alla community!

* I prezzi sono aggiornati al 17 novembre 2013. Fate riferimento ai siti Web dei servizi per verificare il prezzo corrente.

Di Barbara Rita Barricelli

Ricercatrice (e girl geek) lavora presso il Dipartimento di Informatica dell'Università degli Studi di Milano. Si occupa di Human-Computer Interaction, semiotica computazionale, End-User Development e progettazione creativa e partecipativa interdisciplinare. Le piace lavorare a maglia, all'uncinetto e ricamare, adora il DIY in generale e spende fin troppo tempo su Pinterest. Il suo nickname è Sciuradaltura.

4 commenti

  1. c’è anche il solito Dropbox che ci permette non solo di mettere in share una intera cartella con un altro o piu utente, ma anche di inviare un link di download al file che vogliamo condividere ma è troppo grosso per la mail box.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.