Faber, concorso per creativi digitali

Faber

Faber

Hai meno di 35 anni e sei creativo digitale? Se la risposta è sì, allora puoi prendere in considerazione l’invito alla III edizione di Faber, un concorso nazionale rivolto a giovani autori tra i 18 e i 35 anni che premia le opere realizzate nei campi live action, animazione, web e app, visual e graphic design.

Il concorso, che scade il prossimo 8 marzo, ha l’obiettivo di far incontrare creativi digitali e imprese italiane ed è articolato in quattro sezioni:

  • Live action: fiction e documentari (massimo 10 minuti), videoclip e filmati promozionali (massimo 10 minuti)
  • Animazione: animazioni in 3D o tradizionale (massimo 10 minuti), promo, demo, sigle prevalentemente in animazione (massimo 5 minuti), videogame (demo massimo 5 minuti)
  • Web e app: siti web, business solution realizzate su piattaforma web o multipiattaforma, applicativi per la telefonia e i tablet (demo massimo 5 minuti)
  • Visual e graphic design: progetti realizzati di infografica e data visualization, progetti realizzati di comunicazione, che comportino lo studio di identità visive, strumenti di immagine coordinata, logotipi

faberPer partecipare si potranno presentare opere a tema libero, profit o no profit, realizzate a partire dal primo maggio 2011. I vincitori si aggiudicheranno la partecipazione al Fabermeeting di Torino (presso il Virtual Reality & Multi Media Park il 13 e 14 giugno), un salone professionale dove verrà data l’opportunità ai miglior “creativi digitali” di incontrare le imprese della creative economy. Oltre alle opere vincitrici, in questa edizione saranno messi in palio 13 premi speciali consistenti in stage retribuiti, occasioni di alta formazione, servizi professionali gratuiti e sostegno economico.

Perché in un momento di crisi come questo quello che può fare la differenza è l’incontro, il confronto, la contaminazione che occasioni come queste possono regalare a chi partecipa. Creativi digitali al lavoro, quindi. E in bocca al lupo!

Di Sonia Montegiove

Dopo un colpo di fulmine per un IBM PS 1 ha coltivato ininterrottamente la sua passione per l’informatica. Analista programmatrice e docente per lavoro è avida lettrice e giornalista pubblicista per pura passione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.