Un sex toy è un gadget geek o un elettrodomestico?

The Big Bang Theory Season 3 Episode 9 “The Vengeance Formulation”

The Big Bang Theory Season 3 Episode 9 “The Vengeance Formulation”

Noi girl geek propendevamo più per la seconda ipotesi, ma un noto fabbricante di toys ha insisto che provassimo il loro ultimo ritrovato tecnologico per farci cambiare idea.

Tirata alla paglia corta (più o meno) chi si sarebbe dovuta “sacrificare” in questo test, ho vinto io. Ed ecco il resoconto del mio primo incontro con un sex toy (sì, primo, lo so, lo so…).

Abbiamo provato Tiani 2, un oggetto design di alta gamma, che dalla sua forma atipica mi è risultato subito ostico. La mia conoscenza dei sex toys non va oltre le famosa puntata di Sex & the City sul “Bunny”, e Tiani 2 non ci somiglia neanche da lontano. Ho quindi passato la prima mezz’ora a capire COME andasse usato e soprattutto DOVE andasse messo.

Se l’iPad è un oggetto che non ha bisogno di istruzioni, Tiani 2 ha un corposo libretto, accuratamente nascosto però dentro la sua preziosa scatola. Va detto che per salvaguardare l’eleganza di questi piccoli capolavori di design anche le istruzioni sono poco pittografiche, ma diciamo che dopo un’attenta lettura ho capito a cosa serviva: esaltare l’esperienza sessuale di coppia.

Tiani 2
Tiani 2

Non una cosa fai-da-te insomma, il che un po’ mi ha deluso (ho sempre pensato che i sex toys servissero a sopperire a una mancanza di partner) ma comunque mi ha lasciato della curiosità (anche se, per dovere di cronaca, devo confessarvi di non aver avuto il cuore di proporre un test a due al mio consorte, temendo che me lo avrebbe tirato in testa, e quindi dopotutto non ho trovato questo oggetto così utile come forse altre coppie più curiose avrebbero fatto…).

Tiani 2 è un oggetto per la stimolazione esterna della donna. Guardando meglio le istruzioni, ho scoperto che ha anche un telecomando dotato di “motion control”, ossia non serve premere sui tasti (ergonomici e morbidi) ma basta cambiarne l’allineamento per agire in remoto sulla performance del sex toy. Una cosa piuttosto tecnologica devo ammettere, e anche divertente all’utilizzo.

Oltre a questo il Tiani 2 ha una marea di “velocità”, è lavabile sott’acqua, ha due modalità ergonomiche, è disponibile in tre colori e viene con una scatola molto chic e discreta, con tanto di sacchettino di raso per il trasporto. Tutto molto classy.

Dobbiamo quindi ammettere che sì un sex toy può essere un oggetto piuttosto tecnologico, che implica un design complesso e ricercato, che ha un’alta usabilità ed è frutto di ricerca ingegneristica. Ma tornando alla nostra domanda iniziale, i sex toys sono cose da geek? Lascio la parola a voi.

Di Justine

Ama sopra ad ogni cosa il web, grazie al quale: si paga da vivere, tiene in piedi la sua relazione matrimoniale e ha imparato a fare la maglia. Il giorno che Internet le permetterà anche di pulire la sabbietta dei gatti, saprà di vivere in un mondo perfetto.

9 commenti

  1. Dalla lettura dell’articolo percepisco che non sia molto facile da usare ma sicuramente elegante e bello….mi domando lo devo solo guardare o usarlo anche senza leggere prima il cospicuo libretto di istruzioni?!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.