International Olympiad in Informatics: per la prima volta in Italia. E le ragazze?

19th IOI, Zagrebački Velesajam, Zagreb, Croatia, 19 August 2007, Autore MayaSimFan
19th IOI, Zagrebački Velesajam, Zagreb, Croatia, 19 August 2007, Autore MayaSimFan

19th IOI, Zagrebački Velesajam, Zagreb, Croatia, 19 August 2007, Autore MayaSimFan

Mancano pochi giorni, 300 giovani talenti, provenienti da 82 Paesi del mondo, sono attesi sul Lago di Garda, tra Sirmione e Montichiari (BS), dal 23 al 30 Settembre per cimentarsi nella più prestigiosa competizione internazionale di informatica che si svolge con il patrocinio del’UNESCO.

Il fatto che si svolgano in Italia ha attirato la nostra curiosità. Due le ragazze in gara nella squadra italiana, anche se ammesse come riserve. Scopriamo nel dettaglio cosa sono e come vi si può partecipare.

Per seguire le olimpiadi in diretta dovrete sintonizzarvi su  www.ioi2012.org@IOI2012 e seguendo l’hashtag #IOI2012.

Le IOI 2012 sono organizzate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e da AICA, Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico.

Le IOI sono dedicate agli studenti delle scuole secondarie superiori di tutto il mondo, e dal 1989, anno in cui si tenne la prima edizione in Bulgaria, su impulso e con l’organizzazione dell’UNESCO, sono andate via via crescendo, per importanza e partecipazione.

In questi 12 anni l’Italia si è aggiudicato 1 medaglia d’oro, 11 medaglie d’argento e 18 medaglie di bronzo.

Saranno 85 le squadre internazionali di studenti che si contenderanno le medaglie in quest’edizione. Ogni squadra sarà composta da 4 studenti, più gli allenatori.
All’Italia, in quanto paese organizzatore, sarà riservata la possibilità di schierare una seconda squadra di 4 talenti della programmazione, che parteciperà senza competere al medagliere, più due riserve.

La gara consisterà nella soluzione di problemi logico-matematici, che verranno tradotti in programmi informatici tramite l’utilizzo dei linguaggi di programmazione Pascal, C o C++.

Turbo Pascal. Quanti ricordi!

I partecipanti Italiani

La rappresentanza italiana alle IOI 2012 è stata definita grazie alle Olimpiadi Italiane di Informatica, che si svolgono ogni anno al fine di selezionare la squadra olimpica.

Per la prima volta nella squadra olimpica italiana due ragazze, Giada Franz di Udine e Alice Cortinovis di Bergamo, alla sua prima partecipazione.

Non ci sono stati forniti i dati sulla presenza femminile nelle altre squadre, né sono riuscita a trovarli in rete.

Secondo voi:

Le ragazze sono poco appassionate di informatica o sono solo meno competitive?

In questo video le risposte di alcune software engineer in Google.

Di Luigina Foggetti

Appassionata di tecnologia e computer per proprietà transitiva (due fratelli nerd) da circa venti anni lavora nel Web. Professione Online manager, geek curiosa nella vita di tutti i giorni.

9 commenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.