Wiki Loves Monuments: un concorso per tutti

Una delle due stalle del Castello di Sant Ferran Castle, Spagna - Foto di Asarola (CC-by-SA)
Una delle due stalle del Castello di Sant Ferran Castle, Spagna - Foto di Asarola - Licenza CC-by-SA
Una delle due stalle del Castello di Sant Ferran Castle, Spagna - Foto di Asarola (CC-by-SA)
Una delle due stalle del Castello di Sant Ferran Castle, Spagna - Foto di Asarola (Licenza CC-by-SA)

 

Sapete che in Wikipedia oltre a inserire spiegazioni, si possono caricare fotografie?  Conoscete i monumenti più belli della vostra zona? Avete mai pensato di partecipare a un concorso fotografico?

Se almeno a una domanda avete risposto di sì, allora prendete in mano la vostra macchina fotografica preferita (o il vostro bellissimo smartphone) e iniziate a pensare a quali monumenti vi piacerebbe fotografare. Ma se vi state chiedendo che cos’è un monumento, sappiate che non siete le prime a porvi il problema!

Per monumenti si intende un vastissimo genere di opere che comprende edifici, sculture, siti archeologici, strutture architettoniche, siti naturali e interventi dell’uomo sulla natura che hanno grande valore dal punto di vista artistico, storico, estetico, etnografico e scientifico.

I vostri scatti potranno partecipare a Wiki Loves Monuments Italia 2012, il concorso fotografico promosso e coordinato da Wikimedia Italia, l’associazione per la diffusione della conoscenza libera invita tutti i cittadini a documentare il proprio patrimonio culturale realizzando fotografie con licenza CC-BY-SA, nel pieno rispetto del diritto d’autore e della legislazione italiana in merito.

Il concorso ebbe inizio nei Paesi Bassi nel 2010, quando Wikimedia Netherlands varò l’idea, ottenendo subito un grande successo: al termine della prima edizione furono raccolte la bellezza di 12.000 foto di mulini a vento e monumenti storici olandesi, mentre l’anno scorso sono state  raccolte addirittura 170.000 immagini del patrimonio europeo di 18 nazioni. E quest’anno il concorso cresce ancora diventando internazionale.

Ma come funziona? Le regole da seguire per partecipare al concorso italiano sono davvero semplici:

– scattate una fotografia a un monumento con le specifiche indicate sul sito del concorso;

– nel mese di settembre, caricatela sul sito del concorso.

Ogni fotografia entrerà a far parte del grande bacino di Wikimedia Commons, la banca dati multimediale di Wikimedia.

Una volta inserita nel database, l’immagine potrà prendere parte al concorso prima nazionale e poi internazionale: una giuria italiana valuterà le opere e sceglierà i 10 autori più meritevoli, coloro che con il proprio scatto si aggiudicheranno una nomination per la competizione mondiale.

E se il monumento che volevate fotografare non è presente nella lista? Non vi scoraggiate, dovete scoprire chi ne è il proprietario e farvi rilasciare l’autorizzazione a farlo inserire nelle liste del concorso  e segnalarlo. Wikipedia è alla ricerca di monumenti interessanti!

Cosa aspettate?

Correte a fotografare il monumento più vicino a voi!

Di Emma Tracanella

Emma Tracanella è una consulente IT, con un occhio particolare a tutto ciò che riguarda il web, e per passione fa la fotografa.

1 commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.