Le 200 donne più impavide online e nei social media

Minerva
Minerva

Anche le donne dovrebbero essere rispettate! In generale, gli uomini sono molto stimati in ogni parte del mondo, quindi perché non dovrebbero esserlo anche le donne? Soldati ed eroi di guerra sono onorati e commemorati, agli esploratori è garantita fama imperitura, i martiri sono riveriti, ma quanti considerano anche le donne come combattenti? …Le donne, che lottano e soffrono per assicurare la sopravvivenza della razza umana, sono soldati molto più forti e coraggiosi di tutti quegli eroi spacconi che lottano per la libertà messi insieme!” – Anna Frank

In seguito al grande successo della lista dello scorso anno: le 24 donne più potenti nei Social Media, BigMoneyWeb.com ha appena pubblicato la classifica delle 200 donne più impavide online e nei social media. Al primo posto spicca Arianna Huffington, Internet Hero di The Next Women lo scorso mese, e al numero 18 il CEO del sito Simone Brummelhuis.

Tutti i dettagli e la lista completa possono essere trovati qui.

L’articolo originale è stato pubblicato su The Next Women l’8 giugno 2011. Traduzione Justine Bellavita

Di TheNextWomen

The Next Women, Media Partner di Girl Geek Life, è il primo magazine inglese online che parla di business al femminile, con particolare attenzione alle start-up e alle aziende in crescita, condotto e fondato da donne. Notizie sulle imprese, eventi, finanziamenti e tecnologia.

2 commenti

  1. @ Emanuela De Vecchi: sarebbe interessante fare una ricerca tutta italiana, ma leggendo la classifica si deduce che queste donne non solo solo impavide online, ma soprattutto nella loro carriere. c’è poco da sgomitare 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.