Le 10 migliori applicazioni iPad per leggere le news

Una delle primissime cose che viene spontaneo fare con l‘iPad è leggere le news. Sarà che quest’oggetto in qualche modo ci ricorda un po’ una rivista, ma le prime app per le news che si scaricano di solito sono quelle dei giornali (quotidiani e settimanali). In un secondo momento ci si può accorgere che esistono anche le app dei canali televisivi e delle emittenti radio. Infine ci si ritrova sulle agenzie stampa per andare direttamente alla fonte dell’informazione.

Sono diversi giorni che lavoro alla mia personale classifica delle 10 migliori app per leggere le news sull’iPad, ma più la butto giù più mi rendo conto che è una scelta veramente personale. Per questo motivo vi indicherò qui di seguito le diverse strade che potete seguire citando solo alcuni esempi. Le testate qui di seguito citate sono per lo più in lingua inglese  perché americani e inglesi sono semplicemente più avanti di noi. Siete ovviamente tutti invitati a segnalare altre app nei commenti italiane e straniere che siano.

1) Quotidiani a pagamento
The Wall Street Journal
Il maggiore quotidiano statunitense ha scelto la strada della copia a pagamento. Dopo una consultazione gratuita in free trial viene chiesto di sottoscrivere un abbonamento. Si possono salvare gli articoli del giornale, le selezioni di news e creare una watchlist dell’andamento del mercato azionario. Questa app è gratutita.

2) Quotidiani – la scelta degli editori
New York Times, Editor’s Choice
Il quotidiano di NY ha scelto di condividere gratuitamente su iPad solo una selezione delle news del giorno. In questo modo si ha un rapido colpo d’occhio sui fatti del momento.  Tutti i pezzi si possono condividere su Twitter e Facebook ed essere inviati via email. Il carattere delle pagine può essere ingrandito. Certo, ci sono meno approfondimenti che sul sito web regolare. Questa app è gratutita.

USA Today
Il secondo quotidiano d’America offre una prima pagina con i fatti del giorno e un un’ultim’ora fatta di news dalle diverse sezioni del giornale (News, Money, Sport e Life) e fotogallery. E’ anche possibile fare il cruciverba del giorno. Divertenti anche le “News snapshots”, una selezione di micro informazioni flash per ogni sezione del giornale. Tutti i pezzi si possono condividere su Twitter e Facebook ed essere inviati via email. Il carattere delle pagine può essere ingrandito. Questa app è gratutita.

3) Emittenti
BBC News
Il Tg inglese per eccellenza offre una selezione di news, circa 10, per ciascuna delle sue sotto sezioni: Top Stories, Americas, Technology, Features and Analysis, Business, Scienze & Environment. Offre inoltre la possibilità di ascoltare in live streaming la Radio BBC News. Tutti i pezzi si possono condividere su Twitter e Facebook ed essere inviati via email. Mancano i video. Questa app è gratutita.

NPR
La app di questa radio emittente pubblica americana è una delle mie preferite in assoluto. Rispetto a tutte le altre app offre la possibilità di ascoltare i pezzi letti dagli autori. Le news si possono così sia leggere che ascoltare. Questo è molto bello soprattutto per le interviste – in cui si sente anche la voce dell’intervistato – e per le recensioni dei dischi, di cui si possono ascoltare le tracce. E’ inoltre possibile creare una playlist dei pezzi che si vogliono leggere/ascoltare in un secondo momento. Le news sono organizzate in tre sottosezioni: news, arts & life e music. Tutti i pezzi si possono condividere su Twitter e Facebook ed essere inviati via email. Questa app è gratutita.

ABC News
La cosa più divertente di questa app è la navigazione attraverso un globo terrestre ricoperto di news. L’opzione shuffle fa poi roteare il mondo che si ferma random su una notizia del giorno.  Le news sono quasi tutte testuali, ma in alcune è possibile seguire il followup della diretta su twitter. E’ utile anche il box notizie correlate. Tutti i pezzi si possono condividere su Twitter e Facebook ed essere inviati via email. Anche qui però, ben pochi video. Questa app è gratutita.

CBS News
Per fortuna almeno la CBS ha deciso di mette su iPad i suoi video.  Due infatti le  sezioni di questa app: “news” e “shows”. All’interno di entrambe le notizie si possono navigare rispettivamente per argomento (US, Word, Business, Entertainment etc..) e per tipologia (stories, clips, full episodes).  In cima alla app c’è anche il meteo. Solo i testi però possono essere condivisi su Twitter e Facebook ed essere inviati via email. Questa app è gratutita.

4) Agenzie Stampa
AP News
La app della Ap aveva tutto quello che si potesse desiderare. News quotidiane aggiornate più volte al giorno, divise in testi, foto e video. La possibilità di customizzare la home con solo gli argomenti che ci interessano e il meteo locale. Più la giusta integrazione con i social network. Unico difetto: sono 2 giorni che non mi si apre più. Questa app è gratutita.

5) Aggregatori
Pulse
Una delle app di news più amate dagli utenti dell’iTunes Store, che gli danno ben 4 stelline e mezzo su 5. Questo news reader  riunisce le notizie provenienti da altri giornali, testate e agenzie e le ripropone in un’unica pagina. In pratica annulla tutto quanto detto sinora. E’ una app a pagamento (1,99 dollari) ma esiste anche in versione “mini” da 0.99 cent.

FlipBoard
Oltre a fare tutto quello che fa Pulse, con una grafica molto carina ed accattivante, permette di aggiungere anche una selezione a cura di Flip in cui vengono aggregati anche blog, twitter e social network. In pratica si ha tutto il mondo delle news in un unico colpo d’occhio. Questa app è gratutita. Cosa chiedere di più?

E voi come le leggete le news? Avete qualche app da consigliare?

Di Justine

Ama sopra ad ogni cosa il web, grazie al quale: si paga da vivere, tiene in piedi la sua relazione matrimoniale e ha imparato a fare la maglia. Il giorno che Internet le permetterà anche di pulire la sabbietta dei gatti, saprà di vivere in un mondo perfetto.

3 commenti

  1. quella di Repubblica, R+, mi pare un’applicazione seria e abbastanza stabile. molto migliore di quella di corriere.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.