Le 10 App per lo shopping che vi accorgerete di volere

Donne ed economia non è che siano proprio il binomio più azzeccato della storia dell’evoluzione ma in tempi di ristrettezze economiche bisogna farsi furbe per spendere con criterio. La soluzione è a portata di iPhone.

Eccovi una lista di 10 app indispensabili per il vostro shopping che vi accorgerete di volere.

Etsy: il primo grande e-commerce dell’hand-made indipendente da cui è possibile acquistare una molteplice varietà di articoli realizzati a mano o in stile vintage.

Amazon Mobile: la mecca virtuale degli acquisti spediti in 24 ore. Crea la tua wishlist pubblica, e condividila con gli amici.

Glamoo: propone SPA, centri benessere, ristoranti e molto altro vicino a te e a prezzi scontati.

Finder anello fidanzamento Tiffany & Co.: per trovare l’anello perfetto di fidanzamento. Scorri gli stili, visualizza il peso in carati e scegli le dimensioni.

Yoox.com: Dal sito all’app, fai shopping con facilità. C’è anche la sezione dedicata al vintage.

Apertodomenica: l’unico servizio che ti dice quali negozi, supermercati e centri commerciali sono aperti di domenica e nei giorni festivi.

Dove conviene: le offerte e i volantini dei negozi vicino casa sempre con voi.

Stylish Girl: il nuovissimo consulente per i tuoi acquisti. Tutto ruota attorno ai vestiti che hai nell’armadio e quelli che vorresti comprare.

Glamour Personal Shopper Italia: consigli per lo shopping anche per chi ama le griffe.

Le Frivolezze di B: consigli per lo shopping low cost. Occhio allo shop locator, l’archivio di negozi realizzato dagli utenti che vi suggerisce una lista di shop nelle vicinanze. Sviluppata per il blog che gestisco io stessa e prometto che non sono di parte!

 

Queste sono le 10 app che vi esorto a provare, quali sono le vostre preferite?

 

 

Autrice: Fabiana Di Vito

Fabiana Di Vito fashion blogger di striscio, cuoca mancata ma pienamente convinta dell'utilità del libro come allenamento per l'anima e indispensabile elemento d'arredo. Lavora nella comunicazione ma è laureata in decorazione, nel tempo libero si fa chiamare B che non è il nome di un supereroe ma di una fashion addicted paladina del low cost. Tutto quello che le piace lo scrive nel suo blog www.lefrivolezzedib.it
Website: http://www.lefrivolezzedib.it/
Twitter: