HTC Magic

Da qualche mese sto usando con soddisfazione un HTC Magic.

HTC Magic

HTC Magic

Vi sto per raccontare quali sono le sue caratteristiche che apprezzo maggiormente:

  • avere la gmail in tasca (c’è anche la possibilità di configurare un altro account di exchange) la notifica in modalità push è preimpostata;
  • tutti i contatti di gtalk sempre con me anche quando sono lontana dal pc: molto comodo, spesso mi evita di mandare sms agli amici;
  • le google maps che hanno possono individuare “la mia posizione” con un click – attivando il gps – e tracciare velocemente un itinerario verso la via di destinazione;
  • browsing internet funzione utile al pendolare per gli orari dei treni, e ritardi, nel caso di trenitalia la versione mobile Viaggia Treno è piu aggiornata degli annunci  sui tabelloni in stazione. Mentre andavo a Malpensa il 6 gennaio ho visto l’annullamento del volo dalla pagina del loro sito, e cambiato il volo immediatamente scendendo a Rho dal treno e poi ritornandomene comodamente a casa. Addicted di FriendFeed trovo irrinunciabile la sua versione  mobile F2P;
  • il google calendar per avere sembre in tasca il calendario ei i calendari condivisi immediatamente aggiornabili. una agenda perfetta con tanto di reminder;
  • pdf viewer e quick office per leggere i documenti.

L’uso è estremamente intuitivo, non ho mai letto una sola istruzione, e continuare a confrontarmi con altri utenti della medesima piattaforma è un ottimo modo per comprendere come ogni utente personalizzi il suo device: una ottima stanza in italiano è Androidi su ff.

Gli addon gratuiti che per ora preferisco sono:

  • Analizzatore WIFI: analizzatore di rete wireless, ottimo per effettuare lo scanner delle reti wifi e scoprire se la configurazione della vostra è ottimale o se sta andando in conflitto con le altre;
  • Any Cut: permette di creare uno short cut per le azioni compiute piu frequentemente;
  • Fx Camera: effetti divertenti per le fotografie;
  • Here I Am: localizzatore gps che permette di inviare la posizione via sms o mail o sn;
  • /24 Ipcalc: ip subnet calculator. indirizzi di rete, di broacdast della rete che state configurando a portata di click;
  • La Livella: per mettere in squadra i quadri;
  • La luce di emergenza: trasforma lo schermo del Magic in una torcia da tasca ;
  • Il Metal Detector: per stupirsi del sensore interno del device;
  • Net Counter: traccia la statistica del traffico entrante uscente, su wifi e su rete mobile: ottimo per tenere sott’occhio il raggiungimento dei limiti di traffico;
  • Pixel Pipe Light: per postare foto o filmati sui vostri sn preferiti: twitter, facebook, flickr e friendfeed;
  • Twitdroid: per usare twitter;
  • Wind Italia: widget del mio gestore telefonico che mi permette di controllare il traffico voce e il credito residuo;
  • WP To Go : per postare testi e immagini in mobilità su un blog hostato su WordPress.

Il Magic inoltre è un ottimo telefono con un’ottima resa audio, un auricolare con il volume e una presa di campo ottima.

Io non ho mai usato un IPhone e non posso esprimermi ma qui trovate i motivi per cui Gina Trapani ha switchato da Iphone ad Android e qui il suo ultimo “IPhone’s for sheep; Android’s for Geeks” (declino ogni responsabilità a riguardo).

Susan

Susan Quercioli, fa parte del team delle GGD di Milano, è esperta di open source e tecnologia con una laurea in architettura nel cassetto.